classifica nomi dominiquale domini scegliereregistrare domini internazionaliscelta nome dominio
dove registrare domini
Estensione punto IT o punto COM ?

Meglio il dominio con l'estensione .com oppure .it ?

L'estensione dominio .com lo conosce tutto il
mondo ed è ancora IL INDIRIZZO di prestigio.

E sebbene ora sono usciti i nuovi .biz, ( .info .name .us ecc.)
l'opinione generica tra gli insider è che
come classifica per ora abbiamo:
.com
.net
.biz
.org

e solo dopo vengono i domini:
.info .de, .co.uk ed eventualmente altri- tipo il .it.

La ragione per questa declassificazione del .biz è che dato è un nome molto nuovo, si andrebbe a dedurre che la vostra società pippospaghetti.biz non è da molto tempo operativa e dunque offre meno garanzie, esperienza e know-how.

Tra altro il .biz precede il .org dato che inizialmente ed anche tradizionalmente sebbene senza obbligo, i nomi .org erano intenzionati ad associazioni di beneficenza, educativi e senza lucro.

Per cui un nome .org teoricamente indica un sito che non 'dovrebbe' avere contenuto commerciale o solo a scopi informativi.
Ovviamente ci sono siti .org che vendono commercialmente e questo anche con sucesso ma non sono la norma ed esistono solo perchè il .com .net ed ora il .biz non erano disponibili.

L'estenzione .it invece annuncia al mondo che il sito è in Italia (o altrove non linguisticamente inglese se i navigatori non lo sanno) - per cui una buona percentuale di eventuali visitatori oltre le alpi, quando vedono www.vino.it sul motore di ricerche, probabilmente non lo clicheranno - magari pensando che il contenuto sarà solo in italiano.

Ora vi starete chiedendo "ma se il sito è indirizzato solo al pubblico Italiano" ?
Ovvero se offre solo servizi che solo Italiani possono usufruire?

Beh ovviamente a questo punto non nuoce avere anche il .it ma il nostro consiglio
a questo punto è di registrare anche le altre estensioni.
Sopratutto se avete un marchio prestigioso o desiderate protteggere la vostra presenza in internet allora vi conviene di registrare tutti i domini liberi sia .it, .com, .net ecc.
Inoltre suggeriamo che quello poi che appare in rete sia quello .com, faccendo ovviamente puntare - 'indirizzare' - gli altri su di esso.

Comunque,
credeteci - anche se vendete salame in Puglia è meglio salamidipuglia.com che salamidipuglia.it.
ANCHE SE IL VOSTRO MERCATO SIA SOLO QUELLO NAZIONALE ITALIANO

Ma oltre alla scelta della estensione subentra anche il nome vero,
e nel caso dei salami di puglia, noi opteremmo per www.salami-puglia.com
invece di www.salamidipuglia.com.

Tra altro....
un nome dominio può influire molto sulla posizione del vostro sito nei risultati di ricerca nei motori di ricerca. Vedere Web Manager per altri concetti in questa direzione.

Test per vedere se state digerendo il concetto:
Siete Pippo da Milano che ha appena avuto un'idea da mettere in rete
ed il nome dominio che si è inventato è pipposex .

Provate ad indovinare cosa gli consigliamo come estensione:

www.pipposex.com
o
www.pipposex.it
o
www.pippo-sex.com

risposta..........:_____________________

Piccola curiosità .....
mentre che stavamo preparando questa pagina ci è venuto in mente un bel nome dominio da registrare...ovvero biznetorg.com da usare come sito sattelitare per portarci traffico a questo sito (o magari per qualche altro scopo interessante)
Stranamente era libero.

maintainer professionali di domini

informazioni per webmaster   spazio server   spazio web   registrazione domini
  configurazioni server   data center informazioni         Home